p
  • Home
  • Settori di industria
  • Stampaggio plastica

Stampaggio plastica

 

Aumentare le performance produttive confrontando i vari scenari produttivi.

Le aziende che operano nel settore delle materie plastiche devono costantemente adattarsi a un mercato in continua evoluzione in cui è indispensabile aumentare la competitività dei processi produttivi.

Questo settore è caratterizzato dalla presenza concomitante di realtà produttive che si differenziano tra loro per vari fattori, come le tecnologie impiegate o la tipologia di prodotti finiti.

Ciascuna tipologia di azienda deve affrontare diverse criticità; per esempio, le aziende che producono pezzi propri, che in genere adottano politiche di tipo “make to stock” o “assembly to order”, hanno la necessità di minimizzare i ritardi delle lavorazioni per rispettare la data di consegna al cliente, mentre quelle che producono per conto terzi, che adottano in genere politiche “make to order”, devono ottimizzare la sequenza delle lavorazioni sulle presse per ridurre i diversi tempi di setup.

Grazie alle nostre competenze permettiamo ai nostri clienti di ottimizzare i cambi di materiale e di colore e di tenere in considerazione i processi manutentivi nella gestione dei piani di lavoro. Con la nostra guida esperta, supportiamo i plant manager nella configurazione di diversi scenari produttivi e realizziamo insieme a loro cruscotti che permettono di tenere sotto controllo indicatori di performance come l’OEE e il livello di servizio verso i loro clienti finali.

Con il nostro patrimonio di conoscenze specialistiche, aiutiamo i nostri clienti ad affrontare le problematiche specifiche del settore delle materie plastiche attraverso la progettazione e realizzazione di soluzioni caratterizzate da:

Ottimizzazione delle sequenze produttive, agendo su alcune variabili caratteristiche quali la versione stampo, le ore di utilizzo, la manutenzione programmata, la disponibilità dell’attrezzatura e su una gestione del cambio stampo integrata ed automatizzata. Inoltre, per contestualizzare e supportare le decisioni dei responsabili, ogni ordine di lavoro è messo in relazione con gli ordini cliente e con le consegne da parte dei fornitori.

Cruscotti con indicatori di produzione, che permettono una più efficace gestione delle risorse, sia a livello strategico, sia a livello operativo. I dati più importanti vengono pubblicati su cruscotti di controllo che consentono il monitoraggio in tempo reale dello stato delle macchine e del livello di efficienza delle linee produttive: le informazioni diventano condivise e fruibili da tutta l’azienda

Gestione della manutenzione preventiva degli stampi, che richiede piccoli interventi quotidiani, al fine di garantire la loro redditività nel tempo, ai quali si aggiungono operazioni manutentive più invasive che devono essere pianificate su periodi più lunghi come la pulizia generale dei piani di chiusura dello stampo o la sostituzione di alcune parti di scorrimento soggette a usura. La gestione della manutenzione preventiva è molto importante, poiché il costo iniziale di uno stampo rappresenta in media solo il 20% del suo costo totale a fine vita, mentre la restante quota percentuale è dovuta a costi diretti e indiretti legati a riparazioni o manutenzioni straordinarie (es. costi di fermo macchina, regolazione e avvio della produzione, bassa efficienza della macchina, lotti rifiutati per qualità non conforme).

Abbiamo elaborato una soluzione per il settore dello stampaggio plastico basata sull’esperienza e sulla tecnologia in grado di favorire la creazione del valore.

 

Richiesta di contatto

Nome e Cognome*:

Azienda:

Indirizzo e-mail*:

Messaggio*:

(* Campi obbligatori)

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi.
Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.

Stampa Email

Gestione cookie

Richiesta di contatto

Richiesta di contatto

Nome e Cognome*:

Azienda:

Indirizzo e-mail*:

Messaggio*:

(* Campi obbligatori)

Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati personali trasmessi.
Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.